Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi preventivi per piccole ristrutturazioni edili online. Riceverai diversi preventivi da confrontare dai migliori professionisti di piccole ristrutturazioni edili.Servizio completamente gratuito e senza impegno.

Prezzo di Piccole Ristrutturazioni Edili

Quanto costa un lavoro di Piccole Ristrutturazioni Edili?

Il prezzo medio è di

4.547 €
Da 960 € Prezzo più basso per la categoria: piccole ristrutturazioni edili
Fino 15.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di piccole ristrutturazioni edili

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Alcuni esempi di piccole ristrutturazioni edili

Installazione parquet flottante

Installazione parquet flottante

Una delle possibili soluzioni per una possibile ristrutturazione edile del proprio soggiorno riguarda la posa di un nuovo pavimento. In questo caso vediamo come si sia optato per un moderno parquet flottante, che ha ben precise caratteristiche. Si tratta di un sistema molto pratico che consente tempi di posa molto veloci, anche di una sola giornata, ma che è utilizzabile solo coi parquet prefiniti, dotati di elementi a incastro e che generalmente è impiegata con formati dei listelli di grandi dimensioni, come in questo caso. 

Fonte dell'immagine in: Ceramichegrigoli

Rifacimento cucina

Rifacimento cucina

Qui possiamo invece vedere una moderna cucina appena ristrutturata. Il pavimento è in laminato mentre per il mobilio è stato scelto il legno naturale, in grado di dare un enorme calore all'ambiente che così riesce ad essere sia elegante che rustico al tempo stesso. Le pareti in verde scuro consentono di dare un tocco ancora più naturale a tutto l'ambiente, sposandosi bene con il legno

Fonte dell'immagine in: Gardehvalsoe

Realizzazione tramezzi

Realizzazione tramezzi

Lo spazio di una stanza non è sempre sfruttato al meglio, specialmente se questa è grande e può risultare meglio distribuita se vi si ricavano dei vani e degli angoli in più. Il metodo più semplice per riorganizzare gli spazi in questo caso è con la realizzazione di un comodo tramezzo, anche in cartongesso, per dividere l'ambiente almeno in due. In questo modo da una stanza possono crearsi due ambienti differenti che aprono a nuove possibilità dal punto di vista dell'arredo e degli utilizzi. 

Fonte dell'immagine in: Pinterest

Rifacimento impianti

Rifacimento impianti

Un altro dei casi in cui è possibile ristrutturare senza dover chiedere i permessi di costruzione consiste nel rifacimento degli impianti di casa. Ad esempio può essere il caso dell'impianto idrico, quando c'è da ristrutturare un bagno, ma anche il caso di un impianto elettrico. Non è da escludere nemmeno l'impianto del gas da questo contesto, con l'installazione di una nuova caldaia e di nuovi radiatori. 

Fonte dell'immagine in: Igienicameridionale

Informazione utile
  • Grazie alle piccole ristrutturazioni edili può bastare davvero poco per dare un volto completamente diverso alla propria casa. Un nuovo bagno con nuovi sanitari, oppure una nuova cucina sono in grado di portare una ventata di freschezza all'abitazione, aumentandone anche di molto il valore in termini economici.

  • 1 giorno
  • Difficoltà: Bassa

Gli interventi di manutenzione ordinaria e le piccole ristrutturazioni edili

Un esempio di piccola ristrutturazione edilizia: Il rifacimento del bagno

Le ristrutturazioni edili che non richiedono permessi di costruzione

Come accennato e come stabilito dalla legge le piccole ristrutturazioni edili possono essere effettuate senza DIA e senza la necessità di ottenere dei permessi di costruzione. Si configurano quindi come edilizia libera interventi che rientrano nel novero della manutenzione ordinaria, come la sostituzione degli impianti, dei pavimenti e delle finiture, o piccoli lavori quali la realizzazione di tramezzi o il cambio del vano delle porte. In tutti questi casi non ci dovrà quindi essere l'obbligo di comunicare al Comune di residenza l'avvio dei lavori, a meno che non ci siano precise disposizioni, in pochi e rari casi, emanate dal Comune stesso. 

166.828 persone hanno chiesto preventivi per piccole ristrutturazioni edili

Preventivi per categoria