Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di piccole ristrutturazioni edili a Roma online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di piccole ristrutturazioni edili a Roma dai migliori professionisti.

Prezzo di piccole ristrutturazioni edili a Roma

Quanto costa un lavoro di piccole ristrutturazioni edili a Roma?

Il prezzo medio è di

3.592 €
Da 600 € Prezzo più basso per la categoria: piccole ristrutturazioni edili
Fino 13.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di piccole ristrutturazioni edili

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Le piccole ristrutturazioni a Roma: quando non serve la Dia

Stai pensando di occuparti della ristrutturazione della tua casa di Roma, ma ecco che subito devi scontrarti con la legge: le piccole ristrutturazioni infatti spesso hanno bisogno di particolari permessi. Primo fra tutti è sicuramente la Dia ovvero la Dichiarazione di Inizio Attività (la certificazione relativa all’inizio dei lavori di ristrutturazione della tua casa).

Esistono però casi di piccole ristrutturazioni senza Dia a Roma, vediamo insieme di cosa si tratta.

  • Le piccole variazioni rispetto a quanto previsto dal titolo edilizio, fino a un massimo del 2% quantitativo. Questa novità introdotta nel 2011 permette delle piccole modifiche strutturali, che non verranno considerate difformi dal titolo abitativo. Non saranno quindi considerate “violazioni,altezza, distacchi, cubatura o superfici coperte che non accedano per singola unità immobiliare del 2% delle misure progettuali.”
  • Gli interventi senza permesso o Scia (Segnalazione Certificata Inizio Attività)ma che sono ammessi dalla normativa edilizia-urbanistica che vige in quell’area. Si tratta di quei casi dove il proprietario ha costruito senza presentare il progetto e la conseguente richiesta di autorizzazione al Comune di Roma, senza così aver pagato gli oneri e le tasse. Il proprietario a questo punto potrà mettersi in regola, prima che gli vengono notificate le sanzioni, pagando una cifra pari al doppio del normale delle tassazioni che erano previste.
  • Gli interventi di ristrutturazione edilizia per i quali sia tecnicamente impossibile ripristinare la situazione precedente. In questo caso il proprietario dovrà pagare una somma pari al doppio dell’aumento del valore dell’immobile. Se si tratta poi di interventi parzialmente difformi dal permesso di costruire, quando cioè il Comune non decide per l’obbligo di demolizione, viene applicata una sanzione pari al doppio del costo di costruzione. Se si tratta di edifici non residenziali, la sanzione sarà il doppio del valore di mercato.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

22.312 persone hanno chiesto preventivi per piccole ristrutturazioni edili a Roma

Altre categorie
Prezzi per categoria
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..