Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di prevenzione incendi online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di prevenzione incendi dai migliori professionisti.

Prezzo di Allarmi e Impianti di Sicurezza

Quanto costa un lavoro di Allarmi e Impianti di Sicurezza?

Il prezzo medio è di

2.136 €
Da 599 € Prezzo più basso per la categoria: prevenzione incendi
Fino 6.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di prevenzione incendi

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

La prevenzione degli incendi si fa anche in casa con

Estinzione e controllo

Estinzione e controllo

In questo tipo di impianto antincendio domestico il classico estintore la fa da padrone. Alcune persone preferiscono far installare anche un impianto di estinzione con rete idrante a supporto o scegliere tra le due tipologie. La rete idrante fa parte del sistema di antincendio attivo, quindi in caso smorzerà sul nascere il fuoco. A questi impianti va fatta una manutenzione periodica da parte di personale qualificato.

Segnalazione fumo e calore

Segnalazione fumo e calore

Questo tipo di impianti fanno parte del sistema passivo della gestione di un impianto di anticendio domestico. Il loro compito è quello di limitare i danni. Per esempio attivano porte taglia fuoco e fa in modo che il fumo e il calore non si propaghino nell’ambiente onde evitare che raggiungano persone o il fuoco cammini in altri ambienti.

Allarme

Allarme

Gli impianti di rilevazione che si possono avere in casa come prevenzione degli incendi possono rilevare il fumo, la fiamma e la temperatura segnalando il pericolo con un allarme acustico bello forte e facendo scattare la rete idrante interna per spegnerlo sul nascere anche se si chiamano comunque i vigili del fuoco.

Informazione utile
  • L’importo del Certificato di Prevenzione Incendi (CPI) è calcolato secondo il DM 02/03/2012. Lo farà il comando dei vigili del fuoco di riferimento. E’ una tariffa (aggiornata annualmente) suddivisa sui vari controlli da fare per ottenere il CPI come: il controllo e la valutazione dei progetti e delle attività presenti nel luogo dove si andrà a fare il controllo. 

  • Qualche ora - 1 giorno
  • Difficoltà: Bassa

I rilevatori utilizzati nella prevenzione degli incendi

Prevenzione incendi: domande frequenti

Quali sono i lavori che rientrano normalmente nella categoria anti-incendio?

Innanzitutto bisogna premettere che qualunque sistema anti-incendio si voglia installare in casa propria, comporterà delle spese notevoli. Però è un tipo di intervento necessario, molto più di altre forme di ristrutturazione, dato che ha a che fare con la nostra sicurezza e con quella della nostra abitazione o azienda. Ci sono diversi tipi di lavori possibili, i più comuni sono:

  • Rendere ignifughe le pareti: si tratta di proteggere le pareti e i soffitti in modo da renderli resistenti alle fiamme in caso di incendio. Per fare ciò vengono applicati materiali chimici o pitture speciali già dotate di proprietà ignifughe, a seconda se vogliamo pitturare o rendere ignifugo successivamente.
  • Rendere ignifugo il legno: il legno è uno dei materiali più altamente infiammabili, perciò verniciandolo con gli stessi prodotti e composti chimici usati per le pareti, lo si può rendere anti-infiammabile in caso di incendio.
  • Installare dispositivi anti-incendio: è possibile installare diversi sistemi, dall'allarme anti-incendio ai sensori di fumo o i dispositivi di estinzione rapida in caso di incendio. Esistono ditte specializzate che eseguono questi interventi, il cui costo varia in base alle tecnologie utilizzate.
  • Installazione e manutenzione degli estintori: è inoltre possibile rivolgersi a ditte specializzate che forniscono e revisionano gli estintori nelle abitazioni. Anche se non esiste una normativa specifica al riguardo, è consigliabile avere sempre un estintore in casa o in ufficio.
  • Installazione di porte anti-incendio: sono porte speciali che, oltre a impedire il passaggio delle fiamme in caso di incendio, facilitano l'evacuazione all'interno di un edificio. Sono più costose di una normale porta, ma rappresentano una misura di sicurezza da tenere in considerazione.

Quali sono i più comuni sistemi anti-incendio?

Ci sono tre tipi di soluzioni utilizzate più comunemente dal servizio di protezione anti-incendi, ovvero:

  • Estintori: la ditta può consigliare le tipologie migliori, il numero necessario e la collocazione di tutti gli estintori, e può occuparsi della loro manutenzione.
  • Idranti: gli idranti fanno parte del sistema di protezione con acqua, e necessitano di un piano dettagliato e di adeguata installazione.
  • Sistemi di rilevamento: ne fanno parte tutti i sistemi di rilevamento fumo, gas ecc..

Cosa devo includere nella richiesta di preventivo per un sistema anti-incendio?

Nella richiesta di preventivo per la protezione della tua abitazione o ufficio dovrai specificare varie cose. Innanzitutto devi fornire informazioni sul tipo di spazio da proteggere: che sia una casa, un ufficio o un locale commerciale. Volendo, la ditta può consigliarti il sistema più adatto per le tue esigenze specifiche. Se già hai in mente quale sistema utilizzare, devi indicarlo nella richiesta e fornire dettagli su ciascun intervento o sistema che intendi far realizzare, che si tratti di installare un sistema di sicurezza, ad esempio un dispositivo di rilevamento fumo, o semplicemente di collocare in casa degli estintori.

Cos’è il Certificato di Prevenzione Incendi?

La prevenzione degli incendi è regolata da delle norme

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 4.6 stelle

12 punteggi dati

254 persone hanno chiesto preventivi per prevenzione incendi

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..