Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di pulire marmo online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di pulire marmo dai migliori professionisti.

Prezzo di Marmisti

Quanto costa un lavoro di Marmisti?

Il prezzo medio è di

725 €
Da 150 € Prezzo più basso per la categoria: pulire marmo
Fino 2.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di pulire marmo

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Pulire il marmo: tipologie di marmo e loro origine

Marmo di Carrara

Marmo di Carrara

Il marmo bianco di Carrara è un marmo pregiatissimo, estratto sin da tempi antichissimi dalle cave delle Alpi apuane, in località Carrara, come il nome con cui è noto suggerisce.

In epoca romana, ma anche successivamente, l'escavazione avveniva con metodi ed utensili molto semplici e con grande dispendio di energie, oggi non è più così e l’estrazione viene effettuata con metodi all’avanguardia, che peraltro tentano di danneggiare la cava e i marmi estratti il meno possibile.

Il marmo di Carrara deve il suo bianco cristallino all’enorme quantità di specie mineralogiche presenti nel suolo. Tra queste alcune delle più preziose sono la sfalerite, lo zolfo nativo, la fluorite e la dolomite. Cui si aggiungono due componenti come il quarzo ialino e la albite, responsabili di quel colore candido e di quella lucentezza impareggiabili.

Pulire il marmo di Carrara vuol dire anche badare a non ingiallirlo.

Marmo rosso

Marmo rosso

Il marmo rosso Levanto è una varietà di marmo rosso che deve il suo nome al luogo da cui viene estratto, ovvero la località Levanto. Anche questo marmo, come quello di Carrara, era già noto all’epoca dei romani, e anche oggi riscuote un grande successo per le sue caratteristiche cromatiche.

Pulire questo tipo di marmo richiede cura e delicatezza.

Lo splendido rosso è geologicamente originato da un minerale chiamato oficalce a fondo rosso, cui si aggiungono calcite, quarzo e più raramente serpentino, capace di conferire al marmo rosso delle sottili venature verdi.

Oggi il suo impiego è monitorato poiché la cava non è infinita. Tuttavia la domanda non si ferma e la risposta riesce comunque a soddisfare il mercato grazie a litotipi (tipi di pietre) molto simili a questo marmo rosso di Lepanto, come per esempio il marmo rosso di Lepanto.

Marmo serpentino

Marmo serpentino

Il marmo verde di Prato è la varietà di marmo capace di raggiungere delle punte di verde davvero uniche. Questo marmo proviene dalle cave della zona di Prato ed è noto anche con lo pseudonimo di “serpentino o serpentinoso”.

Il marmo serpentino è un tipo di roccia metamorfica appartenente alla famiglia delle rocce serpentiniti (da cui prendono il nome), caratteristiche per la facilità nell’essere lucidate, restituendo un verde brillante molto apprezzato in edilizia.

La pulizia di questo marmo va fatta con materiali specifici.

Ricordiamo che il verde prato è il marmo che insieme al bianco di Carrara o al marmo albarese hanno dato vita alla bicromia caratteristiche dell’arte toscana in epoca romanica.

Marmo calcareo

Marmo calcareo

Il marmo bianco cristallino è una roccia metamorfica caratterizzata da una struttura cristallina “a chicco grosso” e da un colore bianco molto intenso.

La sua origine non è italiana, come nei casi precedenti, ma orientale. Le cave hanno ancora oggi un’ottima produttività.

Il marmo bianco cristallino è un marmo molto puro, grazie al suo candore è molto indicato per le finiture interne e in tutti quei casi in cui del marmo si apprezza la luminosità. Difatti la grana grossa dei cristalli presenti nelle lastre di marmo è capace di catturare la luce e rifletterla in modo sorprendente.

Pulire un marmo così bianco richiede giusti prodotti, poco aggressivi.

Informazione utile
  • La pulizia ordinaria del marmo, nel bagno, in cucina o nel resto della casa, eseguita con i corretti materiali, è sempre da consigliare se si vuole mantenere la superficie lucente e sempre viva.

    Contattare personale specializzato che si occupi invece di manutenzione straordinaria, lucidatura o arrotatura, è assolutamente necessario. Gli esperti possiedono competenze e strumentazioni adeguate e sanno come pulire il marmo.

  • Poche ore
  • Difficoltà: Facile

Le caratteristiche principali del marmo: cosa c'è da sapere per pulirlo nel modo corretto

Considerazioni utili prima di procedere al lavaggio di un pavimento in marmo

Idee e suggerimenti per pulire il marmo: la lucidatrice

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

678 persone hanno chiesto preventivi per pulire marmo

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..