Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi preventivi per pulizie e manutenzione a Milano online. Riceverai diversi preventivi da confrontare dai migliori professionisti di pulizie e manutenzione a Milano.Servizio completamente gratuito e senza impegno.

Prezzo di pulizie e manutenzione a Milano

Quanto costa un lavoro di pulizie e manutenzione a Milano?

Il prezzo medio è di

265 €
Da 120 € Prezzo più basso per la categoria: pulizie e manutenzione
Fino 530 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di pulizie e manutenzione

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Ecco cosa c'è da sapere in merito gli interventi di manutenzione ordinaria e non a Milano.

Gli edifici ed i loro impianti hanno bisogno di essere curati nel tempo, questo comprende dove effettuare pulizie e lavori di manutenzione nella propria abitazione o locale commerciale a Milano. 

Ma qualora si abiti in un condominio, chi decide l’esecuzione di certi interventi? E, soprattutto, quando eseguirli?

Innanzitutto, un condominio è generalmente gestito da un amministratore, che ha la funzione di mettere d’accordo i proprietari delle abitazioni, e, se necessario, di applicare le disposizioni del codice civile, lo strumento che, in questi casi, regola i rapporti tra le parti.

Nel codice civile sono individuati i due tipi di interventi di manutenzione: ordinaria e straordinaria. Gli interventi di manutenzione ordinaria possono essere decisi dall’ amministratore (art. 1130, primo comma n.3, c.c.) e riguardano per esempio la sostituzione delle lampadine nelle parti comuni dell’edificio. Gli interventi di manutenzione straordinaria dovranno essere invece deliberati dall’assemblea.

Il Testo Unico sull’ Edilizia, definendo gli interventi di manutenzione ordinaria, si riferisce ai soli interventi che riguardano opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza impianti tecnologici esistenti.

 Ed, in base a quanto definito nell’art. 6 eseguire interventi di manutenzione ordinaria rientra nell’ambito dell’attività edilizia libera e, pertanto, non richiede l’acquisto di particolari titoli edilizi.

Va detto, però, che nell’ipotesi in cui un edificio ricada fra quelli vincolati dalla Soprintendenza ai beni architettonici, che a Milano può essere cosa frequente, è richiesta una specifica autorizzazione, come nel caso di ripristino delle pitture o dell’intonaco in rapporto a decorazioni e affreschi di edifici storici, benché molte di queste operazioni possono essere comunque definite come pulizie o manutenzione di un edificio.

Esistono alcuni riferimenti legislativi al riguardo, ma per non incorrere in spiacevoli inconvenienti è sempre consigliabile rivolgersi a professionisti che possano svolgere questo genere di lavori sul proprio edificio.

Per definire ancora meglio i confini entro cui il Testo Unico Edilizia limita gli interventi di manutenzione ordinaria è opportuno richiamare la sentenza della Corte Costituzionale n, 238 del 23 giugno 2000. I Giudici hanno sottolineato come l’essenza della manutenzione ordinaria sia quella di tutelare l’integrità della costruzione e la conservazione della sua funzionalità, “senza alterare l’aspetto esteriore dell’edificio”.

Per ulteriori informazioni su come effettuare pulizie e manutenzione all'interno della propria abitazione o locale commerciale a Milano, non resta che contattare uno o più esperti sul territorio per poter ricevere tutte le informazioni necessarie e i vari preventivi dettagliati da confrontare tra loro per poter scegliere quello che più rispecchia le proprie esigenze.

4.695 persone hanno chiesto preventivi per pulizie e manutenzione a Milano

Preventivi per categoria