Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ringhiere e recinzioni in legno online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ringhiere e recinzioni in legno dai migliori professionisti.

Prezzo di Falegnami

Quanto costa un lavoro di Falegnami?

Il prezzo medio è di

1.190 €
Da 100 € Prezzo più basso per la categoria: ringhiere e recinzioni in legno
Fino 10.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ringhiere e recinzioni in legno

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Ringhiere e recinzioni in legno: fisse e mobili.

Recinto in legno fisso

Recinto in legno fisso

Chi si trova a recintare il perimetro della propria casa oppure a realizzare dei recinti per animali o per orti, deve sapere che avrà a disposizione due tipologie di ringhiere in legno: fisse e mobili.

Le recinzioni in legno mobili sono sicuramente comode nel caso in cui bisogna delimitare dei pezzi di terreno solo per alcuni periodi. Ad esempio qualora si desidera ritagliare un pezzo del proprio giardino e dedicarlo alla coltivazione di pomodori o erbe come prezzemolo, salvia e basilico risulterà comodo delimitare lo spazio con recinti mobili in legno.

 Stesso discorso vale in caso di lavori temporanei che necessitano delle delimitazioni per la sola durata dei lavori. Oltre a la loro funzionalità le recinzioni in legno mobili sono anche esteticamente gradevoli.

Recinto in legno mobile

Recinto in legno mobile

Ringhiere e recinzioni in legno fisse si trovano a delimitazione sopratutto del perimetro della propria abitazione. Le opzioni sono differenti.

Oltre al tipo di legno si possono scegliere le tipologie di recinzioni: basse stile casa di campagna, con pannelli alti, con paletti a distanze variabili, combinate con aiule e piante, dotati di cancelletti anch'essi in legno oppure in altro materiale. Insomma il mercato offre opzioni disparate in grado di soddisfare i gusti e le esigenze di tutti.

Recinzioni in legno si trovano anche a delimitazione di allevamenti o maneggi.

Informazione utile
  • I prezzi variano a seconda della tipologia di legno utilizzato, delle dimensioni dei paletti adoperati e del tipo di recinzione e ringhiere che si decide di adoperare. 

    Per fornire un esempio prendiamo in considerazione le staccionate in legno (tipiche delle case di campagna o montagna) esse hanno un prezzo che parte dai 15/20 euro al metro quadrato. Di solito il legno più utilizzato in queste occasioni è il castagno

  • Un paio di giornate di lavoro
  • Difficoltà: medio

Recinzioni e ringhiere in legno: le considerazioni preliminari

Ringhiere e recinzioni in legno: vantaggi e svantaggi.

Recinzioni e ringhiere in legno: le norme

Quando si realizza qualsiasi lavoro spesso ciò che più spaventa non sono tanto i costi quanto piuttosto eventuali problemi burocratici, le norme vigenti e i documenti da presentare e possedere.

In materia edilizia esiste il Regolamento Unico per l'Edilizia. In tale regolamento vengono fatte delle distinzioni sulla base del tipo di struttura che si sta realizzando: fissa o mobile. A seconda di tale distinzione i documenti da possedere sono differenti. 

All'interno del Testo Unico recinti in legno non fissi rientrano: "nella portata residuale degli interventi realizzabili con il regime semplificato della d.i.a., a mente dell'art. 22 del t.u. dell'edilizia, la cui mancanza non è sanzionabile con la rimozione o la demolizione, previsti dall'art. 31 del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380". 

In altri termini qualsiasi recinzione in legno che non apporti delle modifiche permanenti sul territorio nel quale viene installato necessita esclusivamente della dichiarazione di inizio attività (detta D.I.A.). 

In caso invece la recinzione apporta una modifica permanete sarà necessario il permesso di costruire.

Una parentesi meritano le recinzioni a gabbioni con sassi, intervallati da elementi in legno. Sebbene non costituiscano dei muri di contenimento per i quali è obbligatorio il permesso di costruire, rappresentano delle strutture non facili da spostare nè tanto meno poco invadenti. 

Pertanto capire quale documentazione sia necessaria non è molto semplice.

In conclusione è necessario mettere in evidenza che in materia si può far riferimento ai singoli regolamenti comunali. In molti di essi vengono regolamentate anche le proporzionali dimensioni fra fabbricato e recinto e i casi di recinzione fra abitazioni vicine che, come stabilito, non dovranno superare i 3 m di altezza.

Recinzioni e ringhiere in legno: gli animali

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 4.3 stelle

3 punteggi dati

77 persone hanno chiesto preventivi per ringhiere e recinzioni in legno

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..