Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di riscaldamento a Vicenza online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di riscaldamento a Vicenza dai migliori professionisti.

Prezzo di riscaldamento a Vicenza

Quanto costa un lavoro di riscaldamento a Vicenza?

Il prezzo medio è di

2.462 €
Da 1.650 € Prezzo più basso per la categoria: riscaldamento
Fino 3.500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di riscaldamento

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Cosa occorre sapere sull'utilizzo del riscaldamento a Vicenza, classifica fra le città più fredde d'Italia

La normativa italiana vigente in materia di risparmio e contenimento dei consumi energetici stabilisce, nel Comune di Vicenza, che il periodo annuo consentito per l’accensione e lo spegnimento degli impianti di riscaldamento va dal 15 ottobre al 15 aprile, per un massimo di 14 ore giornaliere di funzionamento, anche frazionate.
Al di fuori di tali periodi, gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l'utilizzo e, comunque, con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria.
In questi casi per il Comune di Vicenza la durata giornaliera non può superare un massimo di 7 ore.
Vicenza si trova difatti situata nella fascia E, la penultima delle 6 fasce che in ordine alfabetico suddividono l'Italia, partendo dalle zone con le temperature atmosferiche più calde per arrivare a quelle più fredde.

Riguardo situazioni climatiche particolarmente sfavorevoli, che giustifichino un ampliamento del periodo annuale di esercizio degli impianti termici e la durata giornaliera di attivazione, il Sindaco può emettere un provvedimento in deroga conforme alla delibera di Giunta immediatamente esecutiva.
Il Sindaco, per gli stessi motivi, può stabilire riduzioni della temperatura massima consentita, sia nei centri abitati, sia nei singoli immobili.

Sono esclusi dalle limitazioni gli edifici adibiti a: ricovero o cura di minori o anziani; scuole materne; asili nido; ospedali; case di cura; alberghi; pensioni; piscine; saune; attività industriali e artigianali in cui ostino esigenze tecnologiche o di produzione.

Resta doveroso mantenere l’impegno di limitare il più possibile i consumi energetici, per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e per ridurre le concentrazioni degli agenti inquinanti in atmosfera urbana.
In questo modo riusciremo anche a risparmiare sulle nostre bollette.

Realizzare un impianto di riscaldamento a Vicenza ha un costo medio di 2.300 euro, in quanto variabile dai 430 euro agli 8.000 euro.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

384 persone hanno chiesto preventivi per riscaldamento a Vicenza

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..