Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi preventivi per ristrutturazione alberghi online. Riceverai diversi preventivi da confrontare dai migliori professionisti di ristrutturazione alberghi.Servizio completamente gratuito e senza impegno.

Prezzo di Ristrutturazione Alberghi

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Alberghi?

Il prezzo medio è di

191.333 €
Da 28.000 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione alberghi
Fino 500.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione alberghi

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Ristrutturazione degli alberghi: le ultime tendenze

Digitalizzazione degli alberghi

Digitalizzazione degli alberghi

L’utilizzo di Internet è sempre necessario, anche durante i viaggi. Per questo motivo, gli alberghi mettono a disposizione anche delle postazioni con computer, che consentono ai clienti di lavorare o salutare amici e parenti.

Fonte dell'immagine: bishko

Albergo stile etnico

Albergo stile etnico

Per sfuggire allo stress un albergo immerso nella natura costituisce sicuramente un’attrazione. Proprio per questo, si moltiplicano le strutture che offrono un soggiorno relax in una location incontaminata.

Fonte dell'immagine: mondodesign

Albergo stile rustico

Albergo stile rustico

Per trascorrere un’esperienza insolita e gradevole, è possibile effettuare un salto nel passato scegliendo un albergo dallo stile rustico. L’ambientazione permette di dimenticare i problemi calandosi in un’atmosfera dal sapore antico e romantico.

Fonte dell'immagine: homedsgn

Albergo con vista panoramica

Albergo con vista panoramica

Sono sempre di più gli alberghi che mettono a disposizione bar, ristoranti o piscine in luoghi dal panorama mozzafiato. Qui fare un bagno, mangiare o bere un caffè può davvero trasformarsi in un’esperienza unica, che difficilmente si potrà dimenticare.

Fonte dell'immagine: trivago 

Informazione utile
  • Per eseguire la ristrutturazione degli alberghi è meglio stipulare un contratto chiavi in mano; l’impresa consegnerà la struttura finita e pronta all’uso.

  • Alcuni mesi
  • Difficoltà: lavoro complesso

Ristrutturazione delle camere d’albergo: alcuni esempi

Camera d'albergo classica

Camera d'albergo classica

La scelta dello stile dell’albergo deve essere effettuata soprattutto in base al target della clientela; se la struttura è frequentata da persone d’affari, è possibile optare per uno stile classico, che non delude mai le aspettative.

Fonte dell'immagine: hotelcontractarredo 

Camera d'albergo funzionale

Camera d'albergo funzionale

Se l’albergo ospita una clientela giovanile, o che viaggia che motivi di svago, l’ideale è scegliere uno stile funzionale e pratico, che renda le camere esteticamente gradevoli ma anche molto ampie e funzionali, e quindi in grado di accogliere comodamente persone e bagagli.

Fonte dell'immagine: mindlabhotel

Camera d'albergo di lusso

Camera d'albergo di lusso

La camera d’albergo di lusso è destinata ad una clientela di nicchia, che ricerca bellezza e comodità. In questi casi l’albergo, oltre ad offrire un’elegante ambientazione, deve essere dotato di tutti i mezzi informatici (tv, computer) in grado di soddisfare le richieste della clientela.

Fonte dell'immagine: hotelpalazzogiovanelli

Camera d'albergo moderna

Camera d'albergo moderna

Lo stile moderno si adatta a diversi tipi di clientela, in viaggio per affari o per svago, adulta o giovanile. La bellezza di una camera d’albergo dipende anche dalla scelta dei dettagli; tappetti, specchi e mobili devono essere coordinati in modo da formare un insieme gradevole ed armonioso.

Fonte dell'immagine: hotelcontractarredo

Ristrutturazione degli alberghi chiavi in mano: i vantaggi

Risolvi i tuoi dubbi circa la ristrutturazione di alberghi:

Quali sono i servizi più comuni inclusi nella categoria ristrutturazione alberghi?

Ristrutturare un albergo è uno dei maggiori investimenti economici nell’ambito delle ristrutturazioni. È però un intervento necessario, dato che un albergo deve essere climatizzato e confortevole per gli ospiti, visto che questo è lo scopo dell’attività. Se la ristrutturazione è ben eseguita, l’attività funzionerà meglio. Perciò il rinnovamento del proprio hotel alla lunga si rivelerà un intervento redditizio. La ristrutturazione di un albergo può consistere in diversi lavori:

  • Imbiancare la facciata o l’esterno. Spesso una mano di pittura è sufficiente a conferire un’aria nuova all’hotel, dandogli un aspetto più pulito e moderno, sia che si tratti della facciata, sia di uno degli ambienti e delle camere all’interno.
  • Ammobiliare le stanze e decorarle da capo: con il passare degli anni sia i mobili, sia il resto degli elementi decorativi possono diventare antiquati e obsoleti. Affidarsi a un decoratore può aiutare a cambiare completamente l’aspetto dell’hotel, conferendogli una personalità propria, imprescindibile per qualunque attività.
  • Introdurre dei servizi aggiuntivi: si va dall’integrazione di un nuovo sistema di climatizzazione,  all’aggiunta di camere fino alla realizzazione di una palestra, una piscina o una spa. Si tratta di investimenti elevati, ma se funzionano miglioreranno la redditività dell’hotel.
  • Migliorare la sicurezza: se la sicurezza del tuo hotel è carente, ne risentirà anche la tua attività. Pensa se si verificasse un furto: è facile immaginare le conseguenze che ciò avrebbe sulla tua attività e sulla reputazione della struttura. Vale dunque la pena investire nella sicurezza per evitare di cadere in simili errori. Sostituire le classiche serrature con carte magnetiche, rinforzare le finestre o la porta principale sono tutti interventi che ti porteranno grande beneficio.

Cosa devo includere nella richiesta di preventivo di ristrutturazione dell’hotel?

Se stai pensando all’idea di ristrutturare il tuo hotel, o se hai già deciso di farlo, la cosa migliore è richiedere un preventivo ai professionisti, in modo da avere un’idea approssimativa della somma da investire. Ci sono vari elementi che dovrai includere nella richiesta.

  • Innanzitutto devi descrivere il tuo hotel: la posizione, le dimensioni, il numero di camere e la loro grandezza, nonché una descrizione di tutti gli ambienti.
  • In secondo luogo dovrai spiegare al professionista quali attività desideri migliorare: se vuoi, cioè, ristrutturare le camere, ammobiliarle, migliorare la sicurezza o ammodernare un certo impianto. 

Di cosa occorre tenere conto quando si confrontano i vari preventivi?

Una volta inviata la richiesta di preventivo ai vari professionisti, la cosa migliore è confrontare tutte le proposte ricevute, per capire quale si adatta meglio alle proprie esigenze. Per quanto riguarda il prezzo, bisogna soffermarsi sul tipo di materiali scelti e verificare che il preventivo sia completo, solo in questo modo è possibile capire se l’economicità del preventivo stesso è dovuta al fatto che questo è incompleto.

Incentivi per ristrutturazione di alberghi

Ristrutturazione degli alberghi: le agevolazioni fiscali

Per incentivare la ristrutturazione degli alberghi, ed incrementare quindi i flussi turistici, è previsto un credito d’imposta che viene concesso quando vengono eseguiti:

  • lavori di manutenzione straordinaria, che prevedono il rifacimento delle parti strutturali dell’albergo, e comportano un suo totale rinnovamento, come la sostituzione degli impianti o l’abbattimento e/o il sollevamento di muri e tramezzi;
  • lavori di efficientamento energetico, grazie ai quali è possibile ridurre in maniera consistente i consumi di energia, come l’inserimento di pannelli per l’isolamento termico, la sostituzione di vecchi infissi con altri dai materiali più isolanti, come il pvc, il legno o l’alluminio con il taglio termico. Rientrano in questa categoria anche l’installazione di pannelli solari, la sostituzione di vecchi impianti di climatizzazione con altri muniti di pompa di calore;
  • lavori di rimozione delle barriere architettoniche;
  • acquisti di nuovi mobili.

Per eseguire la ristrutturazione degli alberghi è necessario incaricare un tecnico iscritto al relativo Albo Professionale, che si occupi di presentare in Comune i dovuti permessi, come la Scia o la Dia. Anche questa incombenza può essere sbrigata dal progettista o direttore dei lavori messo a disposizione dall’impresa di ristrutturazione.

330 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione alberghi

Preventivi per categoria