Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ristrutturazione bagni online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ristrutturazione bagni dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Bagni

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Bagni?

Il prezzo medio è di

2.602 €
Da 300 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione bagni
Fino 9.400 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione bagni

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

I costi per ristrutturare il bagno

Tipo di ristrutturazione Prezzo Dettagli
Ristrutturare antibagno 2 m² 4.500 €Arredare e impianto lavanderia
Ristrutturare bagno 5 m² 5.300 €Sanitari, rivestimenti in granito, rifacimento impianti
Ristrutturare bagno 10 m² 7.500 €Sanitari, rivestimenti in ceramica, rifacimento impianti
Ristrutturare bagno 15 m² 8.000 €Sanitari, rivestimenti in resina, rifacimento impianti
Ristrutturare bagno 30 m² 9.400 €Sanitari, rivestimenti in marmo, rifacimento impianti
Come otteniamo i prezzi?

Come otteniamo i prezzi?

I prezzi che appaiono in questa Guida vengono estrapolati da informazioni reali che riceviamo dai nostri clienti privati e professionali, contrastata e revisata da esperti del settore.
+ 61.245
richieste di preventivo di ristrutturazione bagni
+ 2.872
professionisti di ristrutturazione bagni
+ 2.646
opinioni verificate di ristrutturazione bagni
Informazione utile
  • Il costo per ristrutturare un bagno varia in base al tipo di intervento che si vuole effettuare. In media il prezzo per la ristrutturazione integrale dei bagni si aggira intorno a 7.000€.

  • 1-2 settimane
  • Difficoltà: Media

Quali sono le scelte più economiche per ristrutturare il bagno?

Esempi di preventivi per la ristrutturazione del bagno

Esempi di preventivi per la ristrutturazione del bagno

Le piastrelle in ceramica sono un’ottima soluzione per la ristrutturazione dei bagni, in quanto versatili e durevoli nel tempo. La spesa totale per il rivestimento delle superfici e dei pavimenti con questa tipologia di prodotto, varia in base al materiale di fabbricazione delle mattonelle.

Il grès porcellanato, ad esempio,viene utilizzato per tutti gli ambienti della casa, poiché è molto resistente e facile da mantenere. Il costo medio per posare un pavimento in gres effetto legno su 20 mq è di circa 2.300€. In alternativa, si può optare per i pavimenti in PVC effetto legno, economici e completamente impermeabili. Il prezzo medio per posare un pavimento in PVC su una superficie di 10 mq è di circa 350€.

Un altro intervento molto richiesto eseguito per la ristrutturazione completa dei bagni, è la sostituzione dei sanitari. Quelli più economici, sono i classici modelli da appoggio a terra. I prezzi di questi prodotti, partono da circa 70€. Chi preferisce una soluzione più agevole per le pulizie quotidiane, può optare per i sanitari sospesi, il cui costo parte da circa 130€.

Per una ristrutturazione economica del bagno, è possibile pensare alla tinteggiatura delle pareti, intervento da effettuare utilizzando esclusivamente vernici idrorepellenti o resina epossidica. Si tratta di soluzioni di grande tendenza, le quali, inoltre, sono pratiche e veloci da realizzare. Il costo medio per tinteggiare un bagno di 8 mq con la resina epossidica è di circa 600€.

Domande interessanti prima di ristrutturare il bagno

Quali sono i lavori che influenzano maggiormente il prezzo della ristrutturazione?

I lavori che più incidono sul prezzo finale della ristrutturazione sono quelli che comportano delle opere murarie come la demolizione e ricostruzione di pareti, il rifacimento degli impianti idraulici e modifiche importanti nella distribuzione interna. 

Questi lavori, a seconda della loro importanza, possono incidere sul costo finale in una percentuale che va dal 130% al 265% in più.

Quali soluzioni per sfruttare meglio lo spazio in un bagno piccolo?

Ci sono diverse soluzioni da applicare per guadagnare spazio. Tra queste l'eliminazione della vasca per installare al suo posto un piatto doccia o la sostituzione di una porta a battente con una scorrevole. Si può anche intervenire per far sembrare l’ambiente più spazioso, ad esempio eliminando le piastrelle e dipingendo tutte le pareti di bianco o in un colore molto chiaro. Anche utilizzare mobili e sanitari sospesi aiuta ad aumentare la sensazione di ampiezza dello spazio.

Esiste una normativa per ristrutturare un bagno all'interno di un condominio?

Non ci sono norme specifiche trattandosi di lavori che si svolgono all’interno dell’appartamento. L’unica cosa da tenere in considerazione sono gli orari in cui si svolgono i lavori che potrebbero essere stabiliti dal regolamento condominiale. In assenza di questo vale sempre l’applicazione del buon senso e quindi cercare di non arrecare disturbo al vicinato nelle ore serali e notturne e nei giorni festivi.

A quali professionisti mi devo rivolgere per ristrutturare il bagno?

Per i bagni nella ristrutturazione entrano in gioco diversi professionisti come il muratore per le demolizioni, l’idraulico per rifare gli impianti e allacciare i nuovi sanitari, l’imbianchino per le tinteggiature, l’elettricista per creare nuovi punti luce, il piastrellista per posare i pavimenti ed i rivestimenti, ecc. 

Contattare un’impresa che fa riferimento a tutte queste professionalità semplificherà la gestione del cantiere perché si potranno organizzare al meglio i singoli interventi senza che uno possa intralciare il lavoro dell’altro.

Passaggi essenziali per la ristrutturazione del bagno

Quanto costa adattare bagno per disabili?

Se in casa sono presenti delle persone con mobilità ridotta sarà necessaria qualche attenzione in più nella progettazione del bagno per eliminare le barriere architettoniche e rendere il bagno accessibile con sedia a rotelle.

Per adattare il bagno per disabili la porta dovrà essere sostituita con una scorrevole della larghezza di almeno 90 cm, i sanitari sostituiti con modelli appositi, il lavabo dovrà essere abbassato, la doccia dovrà essere necessariamente a filo pavimento per consentire un accesso più agevole. Inoltre, è indispensabile installare dei maniglioni di sicurezza per agevolare la seduta e i movimenti dei disabili. Nello specifico, i prezzi per adattare un bagno per disabili sono i seguenti:

  • porta scorrevole: 400 €;
  • WC per disabili: 250 €;
  • cambio da vasca a doccia: 1.700 €;
  • piatto doccia filo pavimento: 300 €;
  • lavabo adattato: 200 €;
  • maniglioni di sicurezza: 50 € cad.

Dai un punteggio a questa guida

Nota media: 3.9 estrellas

34 votos realizados

51.571 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione bagni

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..