Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi preventivi per ristrutturazione cucine online. Riceverai diversi preventivi da confrontare dai migliori professionisti di ristrutturazione cucine.Servizio completamente gratuito e senza impegno.

Prezzo di Ristrutturazione Cucine

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Cucine?

Il prezzo medio è di

3.434 €
Da 350 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione cucine
Fino 12.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione cucine

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Costi per ristrutturare una cucina

Tipo di prodotto Prezzo
Mobili in legno 50€ - 1000€
Piano lavoro in acciaio 70€/mq
Piano lavoro in pietra 50€/mq
Piano lavoro in legno 60€ - 100€/mq
Forno 100€ - 700€
Frigorifero 350€ - 2.000€
Lavastoviglie 300€ - 1.000€

I prezzi sono orientativi e possono variare in funzione di vari fattori a seconda del tipo di lavoro

Richiedi preventivi gratis

Prezzi per la ristrutturazione della cucina

Ristrutturazione per aprire cucine al salone

Ristrutturazione per aprire cucine al salone

Grazie ad una ristrutturazione per aprire la cucina al soggiorno creando un unico open space si ottiene uno spazio maggiore e se ne recupera altro, soprattutto quando la cucina è particolarmente piccola, per posizionare pensili, armadietti e il tavolo da pranzo.

Se si sceglie un intervento di questo tipo è essenziale acquistare una cappa d'aspirazione molto potente per evitare che gli odori della cucina disturbino chi si trova in soggiorno.
La ristrutturazione della cucina con abbattimento di tramezzi è considerata un'opera straordinaria e necessita di un progetto di ristrutturazione realizzato da un architetto e della presentazione della CILA presso lo Sportello Unico Edilizia.

Quanto costa abbattere un tramezzo al mq?

  • Abbattere una parete interna può costare all'incirca 20€/mq, siaper la demolizione di muri in mattoni forati sia per quelli in calcestruzzo.

Fonte dell'immagine in: regardsdefemmes.info

Ristrutturazione cucine con microcemento

Ristrutturazione cucine con microcemento

Combinando cemento e resina liquida si ottiene il microcemento, un materiale che sta prendendo molto piede negli edifici residenziali arredati in stile moderno.
L'applicazione del microcemento nella ristrutturazione della cucina trova largo impiego sia per i pavimenti, sia per le pareti, sia per la realizzazione di piani di lavoro solidi, belli da vedere e duraturi. In questo caso la finitura superficiale è realizzata con uno strato di impermeabilizzante sigillante che rende il materiale ancora più omogeneo al tatto e impermeabile. I pavimenti in microcemento sono un'ottima alternativa ai rivestimenti tradizionali e alle resine, a differenza di queste ultime, per esempio, il microcemento non si ingiallisce.

  • Il costo per realizzare un pavimento in microcemento varia dagli 80€ ai 100€/mq. La posa in opera e finitura sono contemporanee e il loro costo è  comprensivo di materiali, posa ed eventuali elementi decorativi.

Fonte dell'immagine in: drip.biz

Ristrutturazione minimalista cucine

Ristrutturazione minimalista cucine

Un tipico intervento che coinvolge la ristrutturazione della cucina è il cambio della pavimentazione. In questo caso la scelta tra i materiali è davvero vastissima. Si passa da materiali più economici come il pvc, a materiali di ottima prestazione e rapporto/qualità prezzo, come la ceramica e il gres porcellanato. Quello che va sempre considerato quando si sceglie un pavimento per un ambiente come la cucina è che si tratta di un'area della casa in cui urti, frequente passaggio e utilizzo di sostanze grasse che potrebbero essere assorbite. Per questo è opportuno optare per materiali refrattari e non porosi, duri e resistenti.

  • Il costo di un pavimento in pvc varia dai 7€ ai 15€/mq
  • Il costo di un pavimento in ceramica monocottura e bicottura varia dai 10 ai 15/mq
  • Il costo di un pavimento in gres porcellanato oscilla tra i 10€ e i 30€/mq con picchi di 45€/mq per l'effetto legno.
Ristrutturazione cucine con vari materiali

Ristrutturazione cucine con vari materiali

Se durante la ristrutturazione della cucina si opta per un cambio parziale a basso costo, un'ottima soluzione consiste nel sostituire solo il piano di lavoro. Questo darà un tocco di vità all'intera cucina cambiando non di poco anche l'effetto e la qualità del tutto nel caso in cui si scegliessero materiali performanti. Si può chiaramente avere un riferimento per ogni budget di spesa, dal laminato, passato per il fenix e arrivando al dekton. Il laminato ha un prezzo base e prestazioni minimali, il fenix è invece un materiale sorprendente: lavorato con resine di nuova generazione che permettono ai micro-graffi di ripararsi col calore. In una cucina è davvero una caratteristica utilissima. Il Dekton ugualmente promette grandi prestazioni: può essere realizzato in superfici di grande formato, senza tagli, senza giunzioni, è duro e resistente ed è in grado di integrarsi armoniosamente con tipologie di design molto diverse.

Scopri di più sui diversi top per la cucina!

Informazione utile
  • Quanto costa la ristrutturazione completa della cucina?
    La media è di circa 250 €/mq per opere edili, impiantistiche e di arredamento.
    Il fattore che maggiormente incide sul costo di ristrutturazione è la qualità dei materiali scelti, sia per i rivestimenti, che per gli arredi.
    Se poi si punta ad arredamento di design, il prezzo aumenta ulteriormente.

  • 12 giorni
  • Difficoltà: Alta

Differenti tipi di ristrutturazione della cucina

Ristrutturazione completa cucine

Ristrutturazione completa cucine

La ristrutturazione completa di una cucina è necessaria quando si vuole cambiare tutto: arredi, pavimento, rivestimenti delle pareti, elettrodomestici.

Si può anche pensare di includere negli interventi la sostituzione dei punti luce e della rubinetteria.

Ci sono due possibilità:

  • ristrutturazione straordinaria della cucina, se ci si vuole allargare anche oltre la stanza attuale abbattendo i tramezzi che la dividono dagli ambienti adiacenti, ottenendo uno spazio più grande e dalla pianta diversa;
  • ristrutturazione ordinaria della cucina se la superficie rimane invariata e si lavora solo al suo interno.

In entrambi i casi è indispensabile avere al proprio fianco un bravo architetto in grado di occuparsi della realizzazione di un buon progetto.

Se si considera una superficie media di una cucina classica pari a 15 mq, la spesa per la ristrutturazione spazierà dai 6.000 euro a salire fino ai 10.000 euro, salvo finiture di lusso e inserimento di pezzi di design particolarmente costosi.

Per cambiare il rivestimento della cucina durante la ristrutturazione ecco di seguito un budget di spesa relativo a una cucina di 16mq:

  • Rimozione vecchio rivestimento: si parte da circa 9€/mq per un totale di 144€
  • Installazione di un nuovo rivestimento (per esempio gres porcellanato), il cui costo varia dai 10 ai 30/mq, per un totale che oscilla da 160 a 480.

Per ristrutturazioni della cucina più approfondite solitamente si opta per un ripristino dei vecchi impianti. Di seguito i costi:

  • Rimozione e ripristino dell’impianto idrico e di quello di scarico: da 180€ a 250€.
  • Rimozione e ripristino dell’impianto elettrico con l'aggiunta di 2 punti luce: da 220 a 280.
  • Installazione impianto a gas: da 130€ a 180€.


Fonte dell'immagine in: foto.habitissimo.it

Ristrutturazione parziale cucine

Ristrutturazione parziale cucine

Nel caso della ristrutturazione parziale della cucina ci si concentra su una sola area dell'ambiente. Si possono cambiare gli arredi, i rivestimenti o il pavimento.
Il risultato è una cucina rinnovata, senza aver dovuto smantellare completamente quella esistente.

Per un intervento di ristrutturazionesimile si parla di poche migliaia di euro, destinati a salire se aumentano metratura e qualità dei materiali.

Fonte dell'immagine in: orna.info

Ristrutturazione cucine senza opere

Ristrutturazione cucine senza opere

Per eseguire un intervento di questo tipo non c'è bisogno di alcun permesso speciale.

E' possibile verniciare le piastrelle di rivestimento delle pareti, posare pavimenti in PVC, eliminare alcuni arredi di troppo, cambiare gli elettrodomestici o mettere una porta scorrevole.

  • Riverniciare le piastrelle della cucina con resine adatte alla ceramica ha un costo che oscilla dai 30€/mq degli smalti bianchi, ai 45€/mq di quelli colorati.
  • Cambiare gli elettrodomestici è una spesa impegnativa: si passa dai 400/800€ di una lavastoviglie, ai 300/600€ di un forno, ai 700/1400€ di un frigorifero.
  • Posare un pavimento in pvc ha un costo che oscilla dai 7€/mq ai 18€/mq.

Il costo cambia in base a quali e quanti interventi si scelgono; se però il budget parte da almeno 500€, ci sono tutti i presupposti per una cucina in cui non manca proprio nulla.

Fonte dell'immagine in: finest.biz

Aspetti che possono influenziare il costo della ristrutturazione della cucina

Passi da seguire per eseguire la ristrutturazione della cucina

Ristrutturazione cucina: detrazioni e bonus mobili

Ristrutturare la cucina è una decisione che comporta un investimento di tempo e denaro, ma garantisce grandi migliorie in uno degli ambienti più utilizzati della casa.
Il prezzo della ristrutturazione della cucina comprende:

  • la parcella dell'architetto di interni che si occupa della realizzazione del progetto di ristrutturazione per la cucina;
  • la fattura dell'impresa di ristrutturazioni che realizza le opere edili per la sistemazione dell'ambiente;
  • la parcella dell'interior designer che progetta il nuovo arredamento su misura;
  • la fattura del mobilificio che si occupa della realizzazione e del montaggio degli arredi;
  • le fatture degli impiantisti coinvolti: elettricista, idraulico, termotecnico.

La buona notizia è che per la ristrutturazione della cucina sono previste:

  • la detrazione IRPEF del 50% della spesa sostenuta per la sistemazione dell'ambiente, comprensiva di parcelle dei professionisti e costo di materiali e attrezzature;
  • il bonus mobili, pari al 50% del costo di arredamento e elettrodomestici, a patto che siano in classe A o superiore.

10.063 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione cucine

Preventivi per categoria