Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ristrutturazione installazione elettrica online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ristrutturazione installazione elettrica dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Installazione Elettrica

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Installazione Elettrica?

Il prezzo medio è di

1.322 €
Da 150 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione installazione elettrica
Fino 3.500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione installazione elettrica

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Informazione utile
  • Per effettuare la ristrutturazione di un'installazione elettrica integralmente o in parte, il costo può variare in base al tipo di intervento. In media il prezzo per un impianto elettrico da ristrutturare è di 1.300€.

  • circa una settimana
  • Difficoltà: alta

Le domande da porsi prima di effettuare la ristrutturazione di un'installazione elettrica

Quali elementi è necessario considerare prima di effettuare la ristrutturazione di un'installazione elettrica?

Innanzitutto occorre stabilire la potenza di cui si ha bisogno in base alle norme ed alla metratura dell'abitazione; in secondo luogo dovranno essere scelte la quantità e la collocazione dei punti luce, delle prese e degli attacchi per gli elettrodomestici.

Qualora si debba effettuare la ristrutturazione o l'installazione ex novo di un impianto elettrico civile, quale sarà il livello di sicurezza del suddetto impianto?

E' possibile scegliere fra tre soluzioni principali:

  • installare un impianto elettrico di livello uno, ossia, di livello base, che prevede il minimo indispensabile, come ad esempio alcuni punti luce e prese correttamente collocati a seconda della metratura, almeno due interruttori differenziali ed un numero prestabilito di circuiti;
  • installare un impianto elettrico di livello due, ossia, di livello standard, il quale prevede più punti luce e prese, più circuiti ed almeno due interruttori differenziali selettivi;
  • installare un impianto elettrico di livello tre, vale a dire, un impianto domotico, grazie al quale è possibile controllare in maniera pratica i consumi energetici e regolarli in base alle esigenze; in questo modo, oltre a rispettare l'ambiente, si gestiranno meglio le risorse che si hanno a disposizione.

Per installare ex novo o ristrutturare un'installazione elettrica è necessario realizzare interventi invasivi sulla muratura?

Non sempre. E' possibile che per il vecchio impianto presente all'interno della vostra abitazione, nonostante sia da sostituire e mettere a norma, siano già stati predisposti appositi foriche è possibile sfruttare. Se l'impianto elettrico viene realizzato ex novo occorre invece tenere in considerazione il fatto che i lavori sulla muratura (come ad esempio i fori per allacciare i cavi) dovranno essere effettuati. Per riuscire a comprendere quanto potrebbero costare tali interventi, un'ottima idea è quella di contattare un elettricista ed un muratore che operino in maniera coordinata e farsi redigere uno o più preventivi.

Ristrutturazione di un'installazione elettrica: le tipologie di impianti

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 4.4 stelle

8 punteggi dati

4.104 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione installazione elettrica

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..