Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ristrutturazione muro online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ristrutturazione muro dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Casa

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Casa?

Il prezzo medio è di

73.588 €
Da 4.962 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione muro
Fino 160.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione muro

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

La ristrutturazione di un muro: tipologie di materiali usati

Muro divisorio in cartongesso

Muro divisorio in cartongesso

Un materiale ampiamente utilizzato nella realizzazione di pareti interne è il cartongesso. Questo, utilizzato sotto forma di pannelli di varie dimensioni, è molto versatile e consente di realizzare pareti divisorie e attrezzate per meglio distribuire gli spazi all’interno dei vari ambienti della casa. Il vantaggio è la facilità di posa che non prevede lavori di muratura drastici e la reversibilità. Inoltre il cartongesso è prodotto anche in tipologie che offrono qualità specifiche per impermeabilizzare o isolare.

Muro portante in cemento a vista

Muro portante in cemento a vista

Un tipo di muro che può essere sottoposto a ristrutturazione è quello in cemento. Questo materiale è usato soprattutto per la realizzazione e ristrutturazione di un muro portante, grazie alla sua grande resistenza a sollecitazioni di tipo strutturale. Il cemento armato nel dettaglio è costituito da tondini in acciaio affogati all’interno del calcestruzzo, offrendo un’elevata resistenza sia a trazione che a compressione. Il cemento ha una buona durabilità, resistenza al fuoco e sicurezza antisismica. Di contro il cemento teme l’umidità e risulta un materiale molto pesante.

Muro in mattone per decorare gli interni

Muro in mattone per decorare gli interni

Un muro di mattone si compone di elementi dalla forma di parallelepipedo e possono essere realizzati con diverso materiale: laterizio, cemento o vetrocemento. Il mattone consente di realizzare strutture murarie caratterizzate da un’elevata resistenza meccanica, con un grande potere fonoisolante, oltre ad avere dimensioni e costi contenuti.

Muro in pietra per esterno

Muro in pietra per esterno

Un muro in pietra può essere oggetto di ristrutturazione ed usato sia all’interno che all’esterno della casa. Le pietre utilizzate possono essere di diverso tipo e la costruzione del muro avviene sovrapponendo e incastrando i vari elementi, con o senza legante. In base alla natura della pietra utilizzata si hanno: muri in tufo, in ciottoli, in pietra granitica, arenaria o lavica. In considerazione invece della forma che assume il pietrame, i muri possono essere squadrati o grezzi.

Informazione utile
  • Il costo per la ristrutturazione di un muro dipende dalla mano d’opera e dal materiale utilizzato. Per un sacco di cemento di 25 kg, in base alla classificazione di resistenza e composizione, si può spendere in media tra i 5 e i 7 euro. Per un sacco di calce idraulica di 5 kg si può spendere all’incirca 5 euro, mentre per l’intonaco il prezzo varia tra i 4 e gli 8 euro a sacco, in base alla tipologia.

  • Qualche giorno o settimana
  • Difficoltà: Media

I dubbi più comuni sulla ristrutturazione di un muro di cinta

Come proteggere un muro: soluzioni di ristrutturazione

Quando rivolgersi ad un professionista per la ristrutturazione di un muro

Nel caso in cui l’intervento da realizzare su un muro di casa non è più di tipo estetico ma interessa anche la parte strutturale, allora la procedura da seguire è più delicata. Infatti nel momento in cui si decide di sostituire o eliminare una o più pietre dal muro, questa operazione potrebbe comprometterne la stabilità strutturale. Pertanto è consigliabile rivolgersi ad un professionista, ingegnere o geometra, che possa valutare la situazione e fare i dovuti calcoli strutturali prima di procedere con il lavoro.

Tipi di isolamento per la ristrutturazione di un muro

Per realizzare un isolamento di un muro interno si può intervenire applicando sopra di esso pannelli di cartongesso coibentato. Con questa soluzione si deve tenere conto che lo spazio all’interno della stanza è ridotto ma l’intervento risulta rapido e pulito, con la possibilità poi di verniciare la superficie del cartongesso come meglio si desidera. Un’altra soluzione prevede le iniezioni di schiuma isolante, fatte all’interno delle intercapedini dei muri, cioè degli spazi vuoti. Queste, pur offrendo un buon risultato, non sempre è paragonabile con quello ottenuto con altre metodologie di isolamento.

Infine in alternativa all’isolamento del muro mediante cappotto termico, si può intervenire operando un isolamento ad insufflaggio che consiste nel riempimento delle intercapedini tra i muri con materiali isolanti, come cellulosa, argilla o fibra di vetro. Quindi la tecnica in questione usata, per la ristrutturazione di un muro per l’isolamento, è molto simile a quella che prevede le iniezioni di schiuma isolante, solo che il materiale risulta solido e non liquido.

Altri materiali per la ristrutturazione di un muro

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

4.211 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione muro

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..