habitissimo - Ristrutturazioni e servizi per la casa

Tapparelle: Prezzo e Preventivi

48 €/udPrezzo medio

Fascia di prezzo indicata dai professionisti di tapparelle: 25 €/ud - 70 €/ud

Richiedi preventivi ai migliori professionisti della tua zona

Questi prezzi sono indicativi e possono variare in base a fattori quali la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

tapparelle

Tapparelle: Prezzo e Preventivi

Prezzo medio48 €/ud

Rango de precios: 25 €/ud - 70 €/ud

Richiedi preventivi ai migliori professionisti della tua zona

Estos precios son una estimación y pueden variar en función de factores cómo la calidad de los materiales, la duración de la obra, las dimensiones, etc. por lo que te aconsejamos pedir un presupuesto personalizado

In questa guida

Richiedi preventivi gratuiti e senza impegno ai professionisti della tua zona

Come funziona il servizio preventivi di habitissimo?

Grafico di persona che richiede il suo preventivo tramite cellulare1. Raccontaci del tuo progetto tapparelle.
Persona richiedente un preventivo tramite il suo smartphone2. Confronta i migliori professionisti e aziende di tapparelle.
Conversazione telefonica tra un professionista e un privato3. Potrai ottenere preventivi e assumere, se lo desideri, il professionista che più ti piace.
In meno di un minuto e gratis

Costi per tapparelle

Tipo di lavoro PrezzoDettagli
Tapparelle casa di 90 m²
700 Є
L 173 x H 160 cm / 5 tapparelle in PVC / manodopera
Tapparelle avvolgibili
1.000 Є
L 173 x H 160 cm / 7 tapparelle in PVC / manodopera
Tapparelle antigrandine
2.000 Є
160 x 150 cm / 5 tapparelle alluminio / manodopera
Tapparelle antisole
500 Є
180 x 250 cm / n. 5 oscuranti in poliestere / manodopera
Automatizzare tapparelle
600 Є
Persiana due ante / manodopera
Come otteniamo i prezzi?

Come otteniamo i prezzi?

I prezzi che compaiono in questa Guida ai Prezzi provengono da informazioni reali che riceviamo dai nostri utenti privati ​​e professionali, confrontati e verificati da esperti del settore
+ 901richieste di preventivo di tapparelle
+ 99professionisti di tapparelle
+ 438recensioni verificate da tapparelle

Informazione utile

Il costo per installare delle tapparelle in casa dipende ovviamente dalla tipologia che si sceglie e anche dal numero di finestre che si vogliono schermare e dalle loro dimensioni. In ogni caso per un set di tapparelle avvolgibili in alluminio o in PVC, si può spendere tra i 50 e i 90 euro.

  • Qualche ora approssimativamente
  • Difficoltà: Media
arrow

Alcuni lavori che si possono eseguire sulle tapparelle di casa

Le tapparelle sono sicuramente un elemento importante per proteggere la propria abitazione dall’ingresso indesiderato sia di agenti atmosferici che di luce eccessiva. In commercio è possibile acquistare ed installare tapparelle di diversi modelli, in grado di accontentare la varie esigenze estetiche e funzionali. Allo stesso tempo è anche possibile eseguire lavori di ammodernamento di vecchi sistemi, per migliorarne le prestazioni sotto diversi punti di vista.

Uno degli interventi principali più comuni che si possono eseguire sulle tradizionali tapparelle è quello di effettuare l’automatizzazione. In pratica il meccanismo di una persiana funziona mediante un albero di avvolgimento, intorno al quale le stecche della tapparelle si avvolgono, srotolandosi se sono abbassate e arrotolandosi se sono alzate.

Tale meccanismo vale sia per tapparelle manuali che elettriche. In quest’ultimo caso, si può trasformare il meccanismo tradizionale da manuale ad automatizzato semplicemente installando un motore elettrico. Inoltre, collegando questo motore ad una centralina, si può programmare l’apertura e la chiusura della tapparella in determinate ore del giorno o della notte.

Intervento da non trascurare quando si tratta di tapparelle è senza dubbio la coibentazione. Infatti la struttura di una tapparella, dall’albero agli ingranaggi, generalmente è posta all’interno di un cassonetto apposito, collocato incassato nel muro all’interno dell’abitazione.

I cassonetti possono costituire un ponte termico, cioè un luogo di dispersione del calore, e per tale motivo è opportuno provvedere all’isolamento termico anche di questo elemento, oltre che dei muri e infissi. In questo modo si riduce notevolmente il dispendio energetico determinato dal cassonetto delle tapparelle.

Tapparelle: quali materiali scegliere

I modelli in PVC sono quelli più diffusi. Infatti una tapparella in PVC si caratterizza per essere economica, durevole nel tempo e non necessita di un’eccessiva manutenzione. Tra i pochi pro per le tapparelle in PVC si può indicare eventuali danni che possono essere provocati da agenti atmosferici di una certa rilevanza.

Le tapparelle in alluminio non necessitano di manutenzione e sono molto resistenti agli agenti atmosferici. Inoltre questa tipologia di serranda può essere verniciata e trattata in modo tale da proteggerla dai graffi ed avere la superficie sempre perfettamente lucida. Tra gli svantaggi si ha un costo maggiore rispetto a quelle in PVC e un minore isolamento termico.

Le tapparelle in acciaio sono la soluzione più utilizzata per motivi di sicurezza, in quanto consentono di ristrutturare casa creando un valido elemento di protezione da eventuali intrusioni. Nonostante ciò si ricorda che l’acciaio è un materiale soggetto ad un’accurata manutenzione e possibilità di corrosione con il tempo a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici. Problema che può essere risolto mediante trattamenti speciali preventivi.

Le classi di resistenza delle tapparelle

Secondo la norma europea in vigore DIN EN 1627, tutti i serramenti, quindi non solo le finestre e tapparelle ma anche le porte, devono essere caratterizzati da una classe di antieffrazione. Tali classi si dividono da RC1 a RC6, in base al diverso grado di tentativo di effrazione.

Per RC1 s’intende protezione contro probabile sfondamento con violenza fisica, ad esempio mediante calci o facendo leva con una spalla. Per RC2 protezione contro l’effrazione che avviene mediante l’uso di strumenti semplici, come pinze o cacciavite.

Per RC3 l’autore dell’effrazione utilizza un ulteriore cacciavite e piede di porco per rompere le chiusure. Per RC4 il malvivente usa strumenti specifici di rottura per le tapparelle come sega e trapano. Mentre nella classe RC5 per compiere l’effrazione si utilizzano strumenti elettrici così come nel RC6, con l’aggiunta di una smerigliatrice angolare per rompere le serrande.