Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di vetrai a Bologna online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di vetrai a Bologna dai migliori professionisti.

Prezzo di vetrai a Bologna

Quanto costa un lavoro di vetrai a Bologna?

Il prezzo medio è di

447 €
Da 120 € Prezzo più basso per la categoria: vetrai
Fino 1.250 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di vetrai

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Come realizzare vetrate artistiche: i consigli dei vetrai a Bologna

Passeggiando per le strade della città degli Asinelli ci si imbatte con facilità in negozi, uffici e abitazioni con meravigliosi vetri dipinti e o colorati. È il lavoro degli abili vetrai della scuola di Bologna che lascia letteralmente a bocca aperta.

Una vetrata artistica può abbellire qualsiasi ambiente. Una porta interna, una finestra o un porta finestra che si affaccia su un giardino decorata con colori e disegni a piombo moderni o tradizionali aggiunge un tocco di classe a ogni abitazione, luogo di lavoro o attività commerciale.

Per ottenere un’opera perfetta è necessario fornire al vetraio di Bologna che si occuperà del lavoro tutti i dettagli relativi all’infisso sul quale lavorare e anche all’ambiente in cui questo dovrà essere inserito.

Si può procedere in questo modo:

  • scegliere il professionista più adatto attraverso la visione di più portfolio;
  • ottenere un preventivo accurato fornendo le misure esatte della vetrata su cui il vetraio dovrà lavorare e una bozza del disegno desiderato;
  • confrontarsi con il professionista per arrivare al disegno definitivo e stabilire la tecnica di lavorazione più adatta all’ambiente nel quale inserire la vetrata;
  • dare l’autorizzazione all’esecuzione del lavoro avendo cura di seguirlo periodicamente per avere la certezza che l’opera realizzata corrisponda alle aspettative.

Sono molte le tecniche pittoriche utilizzate dalla scuola dei vetrai di Bologna. Tra queste è importante segnalare la cosiddetta vetrata grisaille o, in italiano, grisaglia, che consente si ottenere effetti molto particolari agendo sulla parte interna del vetro.

Si tratta di una particolare lavorazione che prevede l’uso di polvere di vetro pestato unita con polveri minerali, in prevalenza ossido di ferro o rame. In passato per amalgamare polvere di vetro e minerali si usava il vino mentre oggi si ricorre a liquidi appositamente studiati.

A seconda del minerale usato, si ottengono diversi colori scuri che vanno dal verde al nero e per attenuare le zone di passaggio dal vetro al colore si utilizza anche il piombo quale elemento divisorio tra le diverse zone del disegno che, una volta eseguito, sarà vetrificato sottoponendo la lastra di vetro a una particolare forma di riscaldamento detta cottura.

Oltre alla grisaille, tecnica molto costosa da eseguire per il tempo che richiede, esistono altre formi di lavorazione come, ad esempio, la semplice vetrofusione classica o con il metodo starglass.

La vetrofusione si ottiene posizionando su una lastra di vetro incolore, pezzi di vetro colorato disposti in modo da ottenere il disegno desiderato. Una volta eseguito questo lavoro, si riscalda la lastra di vetro in modo da fonderne in un unico blocco tutte le sue parti.

Con la tecnica della vetrofusione non si realizzano solo vetrate, ma anche formelle per controsoffitti, pannelli per pareti e piani per i mobili e anche in questo i vetrai di Bologna sono abili artigiani.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

680 persone hanno chiesto preventivi per vetrai a Bologna

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..