Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di rivestire pavimenti con cemento resina online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di rivestire pavimenti con cemento resina dai migliori professionisti.

Prezzo di Rivestire Pavimenti Con Cemento Resina

Quanto costa un lavoro di Rivestire Pavimenti Con Cemento Resina?

Il prezzo medio è di

3.425 €
Da 100 € Prezzo più basso per la categoria: rivestire pavimenti con cemento resina
Fino 6.500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di rivestire pavimenti con cemento resina

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Informazione utile
  • La scelta di una pavimentazione in resina è sempre associata a perfette condizioni di resistenza, luminosità, ariosità e performabilità.

    L’utilizzo delle resine è sempre consigliato a tecnici del mestiere: una seppur piccola mancanza nella tecnica di posa causerà un risultato mediocre e pregiudicherà la buona tenuta della pavimentazione in resina nel tempo.

  • 1 settimana circa
  • Difficoltà: Medio-Alta

Le tipologie di resine per rivestire i pavimenti di casa.

Resina cementizia

Resina cementizia

Se abbiamo deciso di ricorrere a questo prodotto così innovativo e assolutamente performante, sarà bene conoscere le sue caratteristiche e capire quali sono le differenze tra le diverse soluzioni proposte e oggi presenti sul mercato. Il primo tipo resina da valutare è la resina cementizia.

La resina cementizia, anche nota come cemento resina, è un tipo di pavimento continuo, privo di fughe, che si stende con la spatola. In molti casi,essendo stesa da artigiani, la sua texture risulterà molto personalizzata, seppur liscia e livellata, e la spatolata lascerà segni inconfondibili sul pavimento, capaci di rendere l’ambiente unico e irripetibile.

La composizione della resina cementizia  data dalla mescolanza di un mix assolutamente atossico di malte cementizie e di un polimero, capace di donare alla malta una flessuosità caratteristica. Un pavimento realizzato con resina cementizia sarà una superficie di grande profondità, capace di catturare la luce e restituire un ambiente luminoso e assolutamente elegante.

Resina epossidica

Resina epossidica

La resina epossidica è in grado di rivestire i pavimenti in modo rapido e con risultati particolarmente lisci e planari. Spesso, la resina epossidica per pavimenti può essere autolivellante subito dopo la colata, donando alla superficie una immediata sensazione di uniformità e completezza.
Come risultato otterremo un pavimento resistente ma anche molto stabile che sarà anche di facilissimo ripristino in caso di usura dello strato superficiale.

Per le sue caratteristiche igieniche spiccate, il materiale epossidico si adatta a pavimentare perfettamente ambienti quali ospedali, centri sanitari in genere oppure industrie alimentari o farmaceutiche.

Resina acrilica

Resina acrilica

Un’altra soluzione molto hi-tech, dai risultati veramente strabilianti, è certamente la resina acrilica.

La resina acrilica infatti, rispetto ad altre resine come quella cementizia, risulta essere davvero una scommessa con la tecnologia. Il processo di polimerizzazione che contraddistingue la sua lavorazione rende questo materiale assolutamente elastico, resistente al calore, alle fiamme, traspirabile e per questo molto efficace contro le muffe e ogni problema di condensa e umidità.

Queste sue caratteristiche rendono la resina acrilica è perfetta anche per rivestire superfici esterne.

È inoltre adatta per rivestire sia i pavimenti che le pareti.

Che differenza ci sarebbe in questo caso? La differenza è solo nella diversa posa: un pavimento necessita che le resine si ancorino al fondo per garantire solidità dato il calpestio continuo. Sulle pareti invece, una resina acrilica può essere stesa unicamente come elemento decorativo.

Resina poliuretanica

Resina poliuretanica

La resina in poliestere è un tipo di resina che garantisce risultati di stabilità, resistenza meccanica e chimica davvero sorprendenti. Questo è dovuto soprattutto grazie alla sua composizione: si ottiene infatti miscelando un polimero con fibre di vetro oppure di tessuto.

Quante volte abbiamo calpestato un pavimento in vetro resina salendo su un’imbarcazione? Difatti questa particolare resina costituisce soprattutto rivestimento e pavimentazione nautiche e in molte altre situazioni.

La resina poliestere può rivestire anche superfici di diversa natura: il legno, il cemento, il metallo e addirittura la plastica.

Le caratteristiche principali dei pavimenti in resina.

Cosa tenere presente quando si sceglie il cemento resina per rivestire i pavimenti.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 2 stelle

3 punteggi dati

516 persone hanno chiesto preventivi per rivestire pavimenti con cemento resina

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..