Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di posare o cambiare piani di lavoro online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di posare o cambiare piani di lavoro dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Cucine

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Cucine?

Il prezzo medio è di

2.878 €
Da 500 € Prezzo più basso per la categoria: posare o cambiare piani di lavoro
Fino 11.500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di posare o cambiare piani di lavoro

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Informazione utile
  • Per posare o cambiare i piani di lavoro con altri materiali, è possibile scegliere fra diverse tipologie di top: marmo, granito, laminato e legno massello. Esistono anche materiali innovativi come paperstone, dekton, okite e corian.

  • Un giorno
  • Difficoltà: Bassa

Differenti tipologie di top o piani di lavoro da cucina da posare o cambiare

Il piano di lavoro da cucina lo si può cambiare decidendo di farne posare uno in kerlite, fabbricato con il gres porcellanato, sottoposto ad un particolare procedimento che rende lo strato molto sottile. Fra i pregi di questo materiale si ha l’elevata resistenza ed adattabilità a qualsiasi contesto, la facilità con cui può essere pulito e l’impermeabilità.

Il laminam, invece, è composto da gres porcellanato, rocce granitiche, argille di cava e pigmenti ceramici. Fra le sue proprietà: alta resistenza all’usura, al gelo e al fuoco. Il laminam, inoltre, è un materiale igienico ed anche eco-compatibile. Delle buone caratteristiche per decidere di far cambiare e posare un piano in cucina in questo materiale.

I top da cucina al quarzo sono una valida alternativa a quelli in marmo, perché ne imitano egregiamente le caratteristiche estetiche. Questi piani lavoro sono composti da quarzo naturale ibridato con pigmenti ossidi e resine, e sono molto resistenti agli urti e alle abrasioni. Inoltre, non necessitano di particolare manutenzione.

Il top in acciaio è uno dei più utilizzati, in quanto ha ha notevoli pregi: è resistente, igienico e facile da pulire. È possibile scegliere fra il piano cottura in acciaio satinato, che è opaco e fa risaltare meno eventuali macchie, oppure lucido, che è esteticamente molto pregevole, ma va pulito costantemente.


Qual è il miglior materiale per un piano di lavoro in cucina?

Posare o cambiare piani di lavoro in granito: caratteristiche del materiale

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

2.402 persone hanno chiesto preventivi per posare o cambiare piani di lavoro

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..