Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi preventivi gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi preventivi per ristrutturazione integrale casa a Bologna online. Riceverai diversi preventivi da confrontare dai migliori professionisti di ristrutturazione integrale casa a Bologna.Servizio completamente gratuito e senza impegno.

Prezzo di ristrutturazione integrale casa a Bologna

Quanto costa un lavoro di ristrutturazione integrale casa a Bologna?

Il prezzo medio è di

24.728 €
Da 13.500 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione integrale casa
Fino 49.900 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione integrale casa

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

572 persone come te hanno richiesto preventivi per ristrutturazione integrale casa a Bologna

Preventivo per riscaldamento a pavimento mq150
Pubblicato il 20/10/2017 Bentivoglio (Bologna)

Preventivo per riscaldamento a pavimento mq150

Richiesta di preventivo per sostituzione di impianto di riscaldamento esistente con altro del tipo a pavimento. Immobile su due piani (PT e P1) con possibilità di parcheggio. PT tavernetta corridoio bagno cucina ...... due piani (PT e P1) con possibilità di parcheggio. PT tavernetta corridoio bagno cucina soggiorno - P1 2 camere da letto, bagno rialzato Attualmente sono in esercizio 2 caldaie a gas metano Il preventivo deve comprendere demolizione pavimentazione esistente, posa impianto a pavimento, posa pavimentazione (parquet nelle camere), sostituzione delle caldaie con un solo apparecchio in grado di gestire

Ristrutturazione appartamento bologna
Pubblicato il 18/10/2017 Navile - Corticella, Bologna (Bologna)

Preventivo ristrutturazione appartamento bologna

Cambiare pavimenti ingresso, cucina, soggiorno, corridoio e camera (complessivamente circa 70 mq) possibilmente ricoprendo i pavimenti esistenti Togliere piastrelle muro cucina (eventuale ripiastrellatura circa 10 mq) Parziale rifacimento impianto elettrico (solo soggiorno) Imbiancatura pareti delle stanze interessate.

Ristrutturazione bologna
Pubblicato il 17/10/2017 Bologna (Bologna)

Preventivo ristrutturazione bologna

Salve, devo ristrutturare una casa per metterla a reddito, quindi cerco una soluzione chiavi in mano, che abbia come discriminante il rapporto qualità prezzo. Oltre a imbiancare e a ripavimentare con apposizione di laminato su ...... a ripavimentare con apposizione di laminato su pavimento preesistente, devo rifare il bagno, crearne un secondo con scrigno in cartongesso e sistema sanitrit e aprire 2 porte. Ho già progetto e preventivo, purtroppo la ditta con cui sarei dovuto partire già 3 settimane fa ha avuto grossi problemi e mi ha lasciato a piedi. Quindi anche il fattore tempo e la disponibilità a partire subito sono elementi

Richiesta preventivo per alcuni lavori di ristrutturazione
Pubblicato il 09/10/2017 Maccaretolo (Bologna)

Richiesta preventivo per alcuni lavori di ristrutturazione

Buongiorno, siamo alla ricerca di una ditta seria e precisa che ci esegua dei lavori di ristrutturazione all'interno del nostro appartamento che attualmente è un cantiere aperto perchè iniziato da altra ditta che non è riuscita a terminare i lavori. Abbiamo urgenza di un preventivo che se affine alle ...

Piccola guida alla ristrutturazione integrale di una casa a Bologna

Ci sono lavori edili la cui esecuzione sembra bloccata al destino. In realtà sono proprio gli addetti ai lavori a non renderli possibili.
Come nel caso della ristrutturazione del Pontelungo, un ponte sul fiume Reno a Bologna: il bando di gara per l'assegnazione dell'appalto è andato deserto e non si hanno grandi aspettative per i prossimi.

Fortunatamente questo è un esempio raro, anche se non si può negare che ci siano alcuni interventi più impegnativi di altri, come la ristrutturazione integrale di una casa, sicuramente più onerosa sia dal punto di vista dei lavori che delle risorse.

Ma cosa si intende per ristrutturazione integrale di una casa?
Si tratta di una sistemazione completa di tutto lo stabile, dalle fondazioni fino al colmo del tetto.
Una revisione integrale di tutta la struttura, dei tamponamenti, degli impianti e delle finiture.

Quando conviene iniziare la ristrutturazione integrale di una casa?
Sicuramente quando l'abitazione è vuota.
Se è disabitata e va sistemata completamente per poi tornare ad abitarla, affittarla o venderla, non ci sono problemi legati a chi la occupa.
Se invece è abitata regolarmente, bisogna considerare che per un certo lasso di tempo andrà sgomberata per poter eseguire le opere edili in sicurezza ed in maniera adeguata.
In entrambi i casi il fattore clima gioca un ruolo importante: meglio pensare ai lavori durante la bella stagione, cercando di evitare i periodi di pioggia e di troppo caldo, entrambi deterrenti per molte delle opere che si vogliono eseguire, primo tra tutti lo smantellamento della copertura o dei muri di tamponamento.
A Bologna il periodo migliore va sicuramente da metà primavera a metà autunno, organizzando i lavori in modo da poter essere in interni durante il mese di luglio e quello di agosto, i due più caldi in cui è difficile lavorare sotto il sole - cosa che può rendere più complesso maneggiare le attrezzature e modificare i tempi di asciugatura o di presa di alcuni materiali.
Per capire quindi da dove iniziare con la ristrutturazione integrale di una casa, sicuramente dal progetto realizzato dall'architetto e dallo studio delle tempistiche.

Quanto tempo è necessario per effettuare una ristrutturazione integrale di una casa?
La tempistiche variano dalla dimensione dell'edificio e dalla quantità di interventi in programma.
Per quelli in esterni anche dal clima.
E' meglio non sforare i 3 anni previsti dallo Sportello Unico per l'Edilizia per la CILA.
E' questo infatti il documento che serve per la ristrutturazione integrale della casa e per aver diritto agli incentivi previsti.

Gli incentivi vanno dal 50% di detrazione fiscale per la semplice ristrutturazione al 65% per la riqualificazione energetica dell'edificio.
In questo modo la ristrutturazione completa della casa ha un costo complessivamente inferiore a quanto previsto dal preventivo iniziale.