Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi preventivi gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Prezzo di ristrutturazione integrale casa a Torino

Quanto costa un lavoro di ristrutturazione integrale casa a Torino?

Il prezzo medio è di

22.955 €
Da 15.000 € È il prezzo più economico per "ristrutturazione-integrale-casa"
Fino 52.000 € Prezzo massimo che ci hanno indicato i professionisti per i lavori di "ristrutturazione-integrale-casa"

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

1.036 persone come te hanno richiesto preventivi per ristrutturazione integrale casa a Torino

Ristrutturazione alloggio torino
Pubblicato il 31/07/2017 Torino (Torino)

Preventivo ristrutturazione alloggio torino

... bisogno di ristrutturare completamente il bagno (sanitari e impianti compresi, eliminando la vasca e installando una doccia con scarico a filo pavimento), ristrutturare impianto elettrico della casa (55 metri quadrati, con cucina, due camere e bagno), ristrutturare impianto idraulico e elettrico della cucina (parete attrezzata 2, 1 metri), installare caldaia nuova su balcone (attualmente

Ristrutturazione zona giorno
Pubblicato il 27/07/2017 Bruere (Torino)

Preventivo ristrutturazione zona giorno

Appartamento degli anni 60 (1964), con cucinino e tinello collegati. La nostra esigenza è quella di creare un ambiente living (per quanto possibile) in questa zona. Puoi fornirci le misure della casa (mq)?: Tra 71 e 100 m2. Vuoi mantenere la stessa distribuzione della casa?: Si. Quali stanze vuoi ristrutturare?: Salone, Cucina, Entrata. Tipo di casa: Appartamento. Quali cambi vuoi realizzare in ...

Ristrutturazione Casa
Pubblicato il 26/07/2017 Volpiano (Torino)

Preventivo ristrutturazione casa

Importante: i lavori andrebbero fatti in una villa in vendita e di cui sono interessato. Ma la componente ristrutturazione è fondamentale per capire il margine di trattativa sul valore di acquisto. Quello che vorrei: Rifare i due bagni da cima a fondo. . . Ripensare il salotto che oggi si presenta a doppia altezza

Ristrutturazione integrale casa a Torino: informazioni utili

Scegliere di ristrutturare in modo integrale una casa a Torino è un lungo processo che spesso deve tenere conto di mille fattori e che difficilmente può essere eseguito in autonomia. 

Quasi sempre viene commissionato ad un tecnico esperto, che a sua volta sceglierà un team di professionisti con i quali collaborare per realizzare il progetto. Il proprietario della casa, dal canto suo, può redigere una sorta di guida, alla quale affidarsi con metodo e attenzione, per non rischiare di perdersi via nel mare di cose da seguire. 

Si parte da una visione d’insieme di ciò che desidera: pensare ad uno stile, prevedere quanti bagni, quante stanze, quanti piani, quali locali esporre nei 4 punti cardinali e immaginare di sfruttare i possibili sfoghi esterni. Una volta prese queste  decisioni basilari, il consiglio è di iniziare a scrivere, elencando giorno dopo giorno idee e progetti (spulciando nei negozi, nelle riviste, in altre case o sul web). 

La scelta dello stile condizionerà inevitabilmente la selezione dei materiali e degli arredi. Si dovrà valutare se orientarsi su un’edilizia tradizionale o green e confrontare gli eventuali preventivi. I grandi lavori partiranno dalle opere murarie, idrauliche ed elettriche. Si continuerà poi con la selezione dei materiali ( pavimenti, piastrelle, intonaci, sanitari ed infissi) fino ad arrivare ai complementi di arredo. 

Anche gli spazi esterni oggi giorno ricoprono un grande ruolo nelle case indipendenti a Torino e dintorni: ci sono terrazzi immensi, giardini con piscine, pergolati, e balconcini ( che a volte con poche idee geniali diventano piccoli sfoghi  in cui prendere il sole, fare una colazione o godersi un po’ di verde). 

Nel ristrutturare una casa non va ovviamente dimenticato di considerare le detrazioni fiscali, oggi al 50% e anche le detrazioni per alcune scelte di risparmio energetico (che raggiungono anche il 65% delle spese sostenute). Questo è probabilmente uno dei migliori periodi per pensare ad una totale ristrutturazione della casa e una volta raggiunto il risultato finale, non si può che essere soddisfatti!