Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Prezzo di Isolamento

Quanto costa un lavoro di Isolamento?

Il prezzo medio è di

3.413 €
Da 650 € Prezzo più basso per la categoria: realizzare cappotto interno
Fino 10.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di realizzare cappotto interno

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Vantaggi e svantaggi del realizzare un capotto termico interno

Si abbassa la bolletta

Si abbassa la bolletta

Uno dei vantaggi maggiori che si ha nel realizzare un capotto termico interno nella propria abitazione lo si vedrà nella propria bolletta con il passare del tempo. Infatti, grazie a un buon isolamento interno della casa si dovrà spendere di meno per doverla riscaldare nei periodi invernali e raffreddare in quelli estivi, questo giocherà non solo a favore della casa ma anche dell’ambiente. I pannelli isolanti termicamente offrono un maggiore comfort abitativo poiché la temperatura interna della casa rimarrà stabile in tutte le stanza senza avere differenze di temperatura tra un ambiente e l’altro. Ad esempio tra camera da letto e salotto.

Aumenta il valore

Aumenta il valore

Un altro vantaggio è dato dal fatto che tutto ciò farà aumentare il valore dell’immobile qualora si deciderà di venderlo un domani. Poichè la sua classe di efficienza energetica sarà di fascia più alta rispetto a una casa che ne è priva o a quella che aveva prima di aggiungere il capotto termico se questo lavoro lo si vuole fare in un secondo momento. In caso di lavoro fatto durante la costruzione della casa, avrà una buona classe energetica di partenza che può essere migliorata facendo installare delle finestre che isolino in maniera eccellente. L’isolamento termico che si andrà a realizzare con il capotto termico interno si installa in maniera più rapida perché è già pronto da montare dato che è creato con dei pannelli, questo influirà sul costo generale diminuendolo.

Riduce spazi interni

Riduce spazi interni

Uno degli svantaggi del realizzare un capotto interno è quello che riduce lo spazio interno. Dato che andrà installato nelle pareti ruberà qualche centimetro. Il tutto dipenderà da quanto saranno spessi i pannelli che si sono scelti da usare.

Problemi di condensa

Problemi di condensa

Far realizzare un lavoro di isolamento termico interno con l’utilizzo di un capotto da un professionista specializzato, il quale starà molto attento nella fase di installazione. Questa è una fase delicata poiché se non viene fatta in modo corretto si rischia di dare il via a dei problemi di condensa. Questa condensa potrebbe farsi strada nel capotto facendo proliferare li la muffa. Per far si che questo non accada si deve creare una barriera al vapore. E’ una barriera fisica di materiale traspirante e igroscopico cioè che trattiene l’umidità e la rilascia gradualmente senza creare danni. Si mette a contatto con il capotto termico e contro il lato della parete.

Fonte delle immagini in: foto.habitissimo.it

Informazione utile
  • I pannelli di cartongesso coibentante costano 10€ al m².

    I rotoli di lana di roccia costano 3,50€ al m².

    I pannelli di sughero utilizzati come isolante costano 5€ al m².

    Il prezzo di ciascun materiale varia in base allo spessore e alla qualità. Per maggiori info rivolgersi a un professionista in materia.

  • 2-3 giorni per la posa
  • Difficoltà: Media

Si può realizzare un capotto termico con isolanti minerali

Realizzare un capotto termico interno con isolanti naturali

Il cartongesso utilizzato per realizzare un capotto termico

Il cartongesso al giorno d’oggi è utilizzato in ogni angolo della casa dalla cucina al bagno e persino per isolare termicamente e acusticamente la casa tramite il capotto termico.

Viene chiamato cartongesso sandwich perché proprio come un panino ha uno strato in cartongesso di partenza al quale si somma uno strato di materiale isolante più adatto per le caratteristiche della casa. 

Il sandwich è leggermente più spesso di un classico pannello in cartongesso ma questo gioca tutto a suo vantaggio nel contrastare l’umidità e gli sbalzi di temperatura.

Per realizzare un capotto termico si possono utilizzare anche degli isolanti artificiali

92 persone hanno chiesto preventivi per realizzare cappotto interno