Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di posare tetto a Roma online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di posare tetto a Roma dai migliori professionisti.

Prezzo di Tetti

Quanto costa un lavoro di Tetti?

Il prezzo medio è di

14.560 €
Da 1.000 € Prezzo più basso per la categoria: posare tetto
Fino 35.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di posare tetto

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Suggerimenti per posare nel modo migliore un tetto a Roma

Il tetto di un'abitazione costituisce una delle parti fondamentali della casa, poiché è in grado di difenderla dagli agenti atmosferici quali acqua piovana, grandine e neve, e contribuisce al corretto isolamento termico e acustico dell'immobile.

In commercio nella zona di Roma esistono diverse tipologie di tetti che si possono posare, e si distinguono per materiali utilizzati e protezione che possono offrire alla casa. 

Per scegliere quello giusto per la propria abitazione è necessario valutare la resistenza e la funzionalità dei materiali, considerando anche la tipologia di copertura che più si addice al tipo di casa.

Tra le tipologie di materiali più comunemente utilizzate per la realizzazione di un tetto rientrano:

  • legno;
  • ardesia;
  • terracotta;
  • metallo.

Posare un tetto in una città come Roma presuppone soltanto la scelta del materiale più adatto alla costruzione che si intende coprire, e con il consiglio di uno dei tanti architetti presenti nella capitale si può procedere alla decisione migliore.

Il legno si presenta molto resistente, anche in caso di costruzioni realizzate in zone soggette a scosse sismiche.

È leggero, traspirante, isolante e conferisce alla casa un aspetto elegante. Contribuisce anche a un risparmio energetico.

L'ardesia è una pietra facilmente sfaldabile e si presenta in lastre di spessore abbastanza regolare. Sono sottili e leggere e si adattano in maniera quasi naturale al loro impiego come materiale di copertura.

La terracotta, utilizzata in questo caso sotto forma di coppi, si può impiegare quando si intende proteggere la bellezza di un edificio tradizionale e preservare la naturalezza della materia prima. 

I tetti in terracotta vengono realizzati dopo un'accurata selezione delle argille migliori, che sono in grado di assicurare resistenza e durevolezza alla copertura.

Il metallo costituisce il materiale che richiede in assoluto la minor manutenzione, e garantisce allo stesso tempo elevata resistenza, funzionalità e impermeabilità.

Si tratta della soluzione più indicata per coperture piane, con una pendenza minima del 1%, e anche per grandi superfici, solai in acciaio e ricoperture di terrazze in guaina o Pvc.

Il tetto canadese viene realizzato attraverso tegole composte da molteplici strati in materiali inorganici.

La sua impermeabilizzazione è garantita dall'applicazione di bitume, e in alcuni casi si può rendere necessaria anche una copertura esterna in ardesia.

La pendenza necessaria per una copertura con tegole canadesi è pari al 15%.

La tempistica per posare un tetto a Roma varia in base a numerosi fattori, tra cui la scelta del materiale determina solitamente l'allungarsi o il ridursi dei tempi. 

In linea generale, la posa di un tetto con materiali quali coppi in terracotta ed elementi più antichi richiede maggior tempo di realizzazione rispetto ad una copertura omogenea in metallo; bisogna però tener presente sempre lo stile dell'abitazione nella scelta della copertura più adatta.

231 persone hanno chiesto preventivi per posare tetto a Roma

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..